Il diamante azzurro più famoso

Il diamante azzurro più famoso

Nel diciassettesimo secolo, il grande avventuriero Jean Baptiste Tavernier fu avvicinato da uno schiavo in India.

Lo schiavo possedeva una pietra di un colore azzurro grigio di110,50 carati. A prima vista sembrava essere uno zaffiro ma in realtà si trattava del più grosso diamante blu al mondo. Tavernier comprò la pietra e la portò a Parigi dove la vendette nel 1668 al re Luigi XIV. Il diamante venne tagliato nuovamente per migliorarne la brillantezza e divenne una goccia triangolare del peso di 69,03 carati: il "French blue".